Passa a settembre il nuovo album dei Limp Bizkit

Passa a settembre il nuovo album dei Limp Bizkit

Esattamente un anno fa Rockol riportava le prime notizie sul nuovo album dei Limp Bizkit. Nel maggio 2012 si annunciava: "I Limp Bizkit hanno da poco annunciato che il titolo del loro prossimo lavoro in studio sarà "Stampede of the disco elephants". La band capitanata
da Fred Durst, durante un'intervista rilasciata al settimanale inglese Kerrang!, ha dato così conferma di essere al lavoro sul seguito dell'Ep "The unquestionable truth part 1", del 2005, svelando alcuni particolari in merito: "Alcune delle nuove canzoni hanno un tocco urbano. Stiamo scrivendo ogni genere di canzone e sembra proprio che facciano centro quelle che potrebbero piacere tanto alle donne quanto agli uomini che amano il rock. E' come se ci avessero sguinzagliati lasciandoci finalmente liberi di fare quello che ci pare". E' trascorso - appunto - un anno e le cose sembra che siano progredite poco. Non è lecito sapere cosa abbia esattamente fatto la band in questi dodici mesi, ma il risultato è che il gruppo "spera" di finire per il prossimo agosto per poi pubblicare in settembre. Wes Borland, dopo aver confermato a "Billboard" il titolo reso noto nel 2012, "Stampede of the disco elephants", ha riferito che "gran parte della musica è a posto". Manca però buona parte del missaggio, essendo state completate due sole canzoni, mentre per il resto si è ancora indietro. "Parti vocali e testi sono fatti circa al 30%", ha aggiunto il musicista. I Bizkit saranno in Italia per due date del loro tour europeo. La band capitanata da Fred Durst si esibirà il prossimo 20 giugno all'Atlantico Live di Roma e




Contenuto non disponibile








 il 21 giugno all'Alcatraz di Milano.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.