Salvata dalla distruzione la casa natale di Little Richard

Salvata dalla distruzione la casa natale di Little Richard

Quando la wrecking ball, il mezzo con la palla per le demolizioni, era già quasi in marcia, l'operazione che avrebbe portato alla distruzione della casa di Little Richard è stata fermata. La modesta abitazione del cantante di "Tutti frutti" e "Good golly Miss Molly" si trova in una zona povera di Macon, a circa 150 chilometri da Atlanta, Georgia, e ha avuto la sfortuna di sorgere in un'area interessata ad una nuova autostrada. Soluzione all'americana: tabula rasa. Ma è insorta un'ala lungimirante che, alla fine, l'ha avuta vinta. La casa dell'ottantenne rock'n'roller sarà acquistata dal Georgia Department of Transportation e trasferita di tre isolati, dove troverà la sua collocazione definitiva diventando un punto di incontro per gli abitanti della zona. La Reuters inoltre riporta che la portavoce Natalie Dale ha aggiunto che l'abitazione metterà a disposizione dei visitatori informazioni sulla vita di Little Richard. Il bilocale fu costruito nel 1920 (il cantante, vero nome Richard Penniman, è del 1932) ed è attualmente valutato 21.000 dollari. Il cantante ora abita in Tennessee in una proprietà da 360.000 dollari. Richard fu tra i primi dieci artisti ammessi, nel 1986, nella Rock and Roll Hall Of Fame con Elvis Presley, Chuck Berry e James Brown.












Lo scorso sabato il cantante, terzo di dodici figli, ha ricevuto un dottorato onorario da parte della Mercer University di Macon. La sua
discografia è iniziata nel 1955, sette anni prima del debutto dei Beatles, col singolo "Tutti frutti".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.