Comunicato Stampa: Santana in tour in Italia

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

S A N T A N A
IN TOUR

ROMA – 20 SETTEMBRE – PALAEUR
MILANO – 21 SETTEMBRE – FILAFORUM

BIGLIETTI IN VENDITA DA: GIOVEDI’ 12 DICEMBRE
Milano, Posto unico: EURO 30,70 Posto Numer EURO 38,70
Roma, Posto unico: EURO 30,70 Posto Numer EURO 40,70

Per informazioni: Clear Channel Ent. – tel. 02/48702726
e-mail: info@clearchannel.it oppure www.ticketone.it

0, 70 EURO su ogni biglietto vanno alla fondazione MILAGROS
fondata da Deborah e Carlos Santana ed il cui ricavato viene utilizzato per programmi di educazione ed assistenza per bambini in vari i Paesi

Da ben tre decenni Carlos Santana rappresenta un punto di riferimento nell’universo pop non tanto per gli innegabili successi di pubblico e vendite della sua lunghissima carriera, ma soprattutto per l’intelligenza, passione e onestà che da sempre ispirano il suo lavoro.
Carlos Santana è sicuramente una pietra miliare tra coloro che hanno inventato e imposto uno stile musicale: Marvin Gaye, Jimi Hendrix, Bob Marley. Se un certo jazz non esisterebbe senza Miles Davis e se “prima di Elvis non c’era nulla” come sosteneva John Lennon, è altrettanto certo che il latin pop senza Santana non avrebbe avuto la forza e la creatività che gli conosciamo ed è a lui, maestro riconosciuto, che tutte le grandi star latinoamericane guardano con ammirazione e riconoscenza.
SANTANA nell’ambito del tour mondiale, partito Lunedì 9 da Monaco di Baviera, toccherà anche l’Italia – per due soli concerti organizzati da Clear Channel Ent. – che si terranno al Palaeur di ROMA il 20 SETTEMBRE e al Filaforum di MILANO il 21 SETTEMBRE.
La musica di Santana è senza tempo e ce lo ha dimostrato sempre, dal palco di Woodstock di un afoso pomeriggio dell’ agosto ‘69 ai mille concerti, dal Fillmore a Wembley, da Atlanta a Osaka, dal Cotton Bowl al Waldorf-Astoria Rock and Roll Hall Of Fame nel 1998.
Sempre e comunque il linguaggio musicale di Santana si impone come unico, originale, inconfondibile, grazie al suono inimitabile della sua chitarra, alla scelta dei ritmi, a quella particolarissima commistione rock-soul-jazz-Latin-R&B che è ancora la sua cifra stilistica irraggiungibile e mai imitata.
E la magia si rinnova e riconferma in Shaman, il suo secondo, attesissimo album per Arista Records.
L'album è stato prodotto da Carlos Santana e Clive Davis, mentre il produttore esecutivo è Antonio “LA” Reid, Presidente e CEO di Arista Records.
La pubblicazione dell'album è anticipata dal primo singolo e video, "The Game of love" con Michelle Branch. Il singolo in America è uno dei brani più passati da tutte le radio sin dalla prima settimana di airplay e in Italia ha esordito al 3° posto del music control.
Ma la lista degli ospiti presenti nell'album è lunga e include nomi importanti come Citizen Cope, Dido, Placido Domingo, Macy Gray, Chad Kroeger, Alejandro Lerner, Musiq, Me'Shell Ndegeocello, Ozomatli, P.O.D., Seal, Michael Shrieve e i produttori KC Porter e Kike Santander.
L'attesissimo Shaman è il naturale seguito del fortunatissimo progetto musicale inaugurato da Supernatural, pubblicato nel giugno del 1999. Supernatural è stato senza dubbio un momento chiave nella splendida carriera del padre del latin pop, con oltre 25 milioni di copie vendute nel mondo, ben 102 settimane nella classifica Billboard dei 200 album più venduti, di cui 12 settimane al numero uno.
L'album ha inoltre battuto i record di tutti i tempi vincendo 9 Grammys nel Febbraio 2000, tra cui Album dell' Anno e Miglior Album Rock.
Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.