Jack Conte (Pomplamoose) lancia Patreon, il nuovo sito di crowdsourcing

Jack Conte (Pomplamoose) lancia Patreon, il nuovo sito di crowdsourcing

Il mondo del crodusourcing ha da poco fatto spazio a un nuovo arrivato: nei primi giorni di maggio è infatti stato lanciato Patreon, il sito internet che permette di "possedere" una parte del lavoro di un artista e quindi di esserne in qualche modo il mecenate.
Ideato da Jack Conte (nei Pomplamoose insieme alla compagna Nataly Dawn) e Sam Yam - co-fondatore di AdWhirl, compagnia venduta ad AdMob nel 2009 - Patreon permette a ogni utente di donare un dollaro (o più) per ogni canzone o video prodotto da un'artista: se un autore realizza, per esempio, sei progetti in un anno, un fan dona sei dollari, uno a pezzo. Ovviamente se l'artista rimane inattivo, l'utente non deve pagare nulla.

Allo stesso modo di Kickstarter o PledgeMusic, più alto è il contributo versato, maggiori diventanno i benefici come patron, ma: "quel tipi di modello di crowdfounding non lavorano con contenuti regolari", ha spiegato Conte, proseguendo: "E la pubblicità che ottieni su YouTube va bene ma, non attribuisce il giusto valore a un progetto perché non considera gli sforzi e le ore di lavoro che servono per un certo tipo di contenuti".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.