Massacrato il suo nuovo singolo, Elton John insulta quotidiano britannico

Massacrato il suo nuovo singolo, Elton John insulta quotidiano britannico
Elton John non ha digerito la stroncatura con la quale il quotidiano britannico “The Mirror” ha fatto a pezzi “Sorry seems to be the hardest word”, la sua collaborazione con i Blue. “Sorry…”, una delle più belle canzoni tristi di Sir Elton, uscì quando i Blue non erano ancora nati. La cover è tecnicamente dei Blue con Elton, ed è appena stata pubblicata. Il pianista di Pinner, quando ha letto la recensione del giornalista Gavin Martin, ha spedito un fax breve ma sufficientemente acido allo stesso Martin, alla redazione londinese del tabloid. “Capita che ‘Sorry’ sia una bella canzone che, tra gli altri, è stata cantata anche da Frank Sinatra. Come musicista, so che è bella. Come str**zo, tu non lo sai. Buona giornata”, questo il testo inviato dal musicista. Immediate le scintille. “Penso che Elton John ed i ragazzi dei Blue riassumano perfettamente lo stato del pop britannico. Nel riesumare collettivamente la ballata piagnucolosa di Sir Reg, cantano ‘It’s a sad, sad situation’. In questa industria musicale, alla ricerca di soldi, si grattano tutti i barili fino in fondo. E diventa ancor più patetico quando un’istituzione nazionale d’una certa età salta sul carrozzone di una boyband, sperando d’ottenere quell’entrata in classifica che altrimenti gli sfugge”.
Dall'archivio di Rockol - Il "Farewell Yellow Brick Road Tour" all'Arena di Verona
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.