U2, il produttore Steve Lillywhite in TV a caccia di compositori

U2, il produttore Steve Lillywhite in TV a caccia di compositori

Il produttore Steve Lillywhite in passato ha lavorato con tanti bei nomi della musica. Impossibile non ricordare firme come Rolling Stones, Dave Matthews Band, Peter Gabriel, Talking Heads, Morrissey, Pogues, David Byrne, XTC, Siouxsie and the Banshees, Simple Minds, Psychedelic Furs, Beady Eye e Killers. Ma la sua sigla è specialmente associata agli U2, per i quali produsse, quando Bono e compari li conosceva solo qualche pellegrino a Dublino, "Boy". Steve, britannico, classe Cinquantacinque, in qualche modo è sempre rimasto nella scia (e nel cuore) degli U2. Per loro, dopo "Boy", ha infatti firmato "October", "War", "How to dismantle an atomic bomb" e in più ha lavorato singole canzoni su "The Joshua tree", "Achtung baby", "All that you can't leave behind" e "No line on the horizon". Adesso Lillywhite, vincitore di 5 premi Grammy per i suoi lavori, sarà la star di una nuova serie televisiva del principale network irlandese, RTÉ. Steve in pratica girerà per il Paese a caccia di nuovi e validi compositori. Gli episodi della serie, che è stata battezzata "The hit", genereranno anche dischi: Steve selezionerà gli artisti e gli artisti selezioneranno la camzone che ritengono più adatta a loro; i telespettatori voteranno tutte le settimane e le canzoni vincenti saranno pubblicate come singoli.




Contenuto non disponibile







 "Come può testimoniare ogni artista", ha detto Lillywhite all'"Irish Times", "una bella canzone ti può cambiare la vita da un giorno all'altro".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.