Il 'Los Angeles Times': Britney Spears conferma la residency a Las Vegas

Il 'Los Angeles Times': Britney Spears conferma la residency a Las Vegas

Della possibile residency di Britney Spears a Las Vegas - onore solitamente riservato alle star più avanti con l'età - si iniziò a parlare a metà dello scorso gennaio, quando TMZ e "Mirror" arrivarono sulla notizia in contemporanea. TMZ riferì che l'accordo, che potrebbe prendere in considerazione il trasloco dell'artista nella Sin City, la vedrebbe sul palco "per varie sere alla settimana" più partecipazione ad eventi assortiti durante il giorno. Dall'altra il tabloid asserì che si tratterebbe di una ottantina di date spalmate su 1 anno, con inizio "già dalla prossima primavera". E' ora il "Los Angeles Times" a confermare la mossa. Citando la cover story della rivista "Shape", il quotidiano riprende l'intervista in cui Brit con nonchalance dice: "Due volte alla settimana faccio 90 minuti di yoga, e in più un sacco di cardio, cioé sessioni da un'ora tre volte alla settimana col mio allenatore... le performance (a Vegas) non saranno semplici, saranno come una grande festa dall'inizio alla fine, e per farcela devo essere in perfette condizioni. Il che non è facile, perché mi piacciono spaghetti, i brownies e i biscotti con i pezzetti di cioccolato". Il "LA Times" poi riprende il "Las Vegas Sun" e riporta che Britney rimarrà per 2 anni, a weekend alternati, presso il Planet Hollywood Resort and Casino. Il casting dovrebbe iniziare verso la fine del prossimo settembre.




Contenuto non disponibile







Pochi giorni fa will.i.am ha affermato d'essere stato scelto come produttore esecutivo del nuovo album di Brit. Il compositore dei Black Eyed Peas, sentito da "Rolling Stone", ha detto: "Mi hanno chiesto d'essere coinvolto nel disco, non producendo o scrivendo tutte le canzoni ma per fare il produttore esecutivo dei pezzi".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.