Londra, festa per i 100 anni della Carnaby Street musicale

Londra, festa per i 100 anni della Carnaby Street musicale

Roccaforte mod, lanciata nel 1966 da un servizio sul settimanale "Time", regno della stilista Mary Quant (sua l'idea della minigonna), più tardi area di ritrovo dei giovani punk, Carnaby Street oggigiorno è poco più di una delle molte strade del centro di Londra con tanti negozi. Tuttavia la strada, tra Regent Street e Soho, esercita ancora il suo fascino e sono tanti i turisti che vanno a visitarla, magari più per ciò che è stata che per quanto sia ora. Molti però non sanno che, oltre allo struscio dei mod, punk e new romantic, la strada e i suoi dintorni vantano anche un ricco retaggio musicale. Tra negozi e locali live, appartenenti al passato o presenti, Carnaby può sfoggiare un pedigree che include il negozio Pretty Green con i capi di Liam Gallagher, club come Bag O Nails (il 25 novembre 1966 vi suonò Jimi Hendrix, il 15 maggio 1967 Paul McCartney conobbe la futura moglie Linda) e Roaring Twenties, ma anche il Murray's, il primo ritrovo jazz di Londra (che a dire il vero era in Beak Street, vicino ma non dietro l'angolo). Carnaby ha ora deciso di festeggiare se stessa con il festival, concentrato in un solo giorno, "Carnaby Sound". La manifestazione si svolgerà




Contenuto non disponibile







 il 6 luglio da mezzogiorno alle diciannove. In questi orari in strada ci saranno concerti, mostre, esibizioni varie, bancarelle con cibo, drink gratuiti. Inoltre i negozi effettueranno promozioni e sconti.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
15 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.