Wall Street Journal: smartphone e lettore streaming audio targati Amazon

Come Apple e Google, suoi grandi rivali sul fronte della musica e dei contenuti digitali, anche Amazon sembra indirizzarsi verso una strategia d'integrazione tra software e hardware: il Wall Street Journal scrive che la società di Seattle, produttrice del tablet/lettore di e-book Kindle Fire, stata sviluppando nei suoi laboratori di Cupertino (la patria di Apple) una nuova gamma di dispositivi tra cui figurano due modelli di smartphone e un lettore portatile dedicato esclusivamente allo streaming di file audio. Uno dei due telefonini, secondo fonti bene informate, si collocherebbe al top della fascia disponendo di uno schermo capace di riprodurre immagini tridimensionali senza bisogno di indossare gli appositi occhialini e di una tecnologia che consentirebbe all'utente di navigare tra i contenuti con il solo movimento degli occhi. Non è detto, però, che tali prodotti ancora in via sperimentale vedano la luce sul mercato: costi di produzione, prestazioni non all'altezza delle attese e altri fattori potrebbero alla fine suggerire di tenerli nel cassetto.

Greg Bensinger del WSJ fa notare che gli smartphone potrebbero avere per Amazon un ruolo secondario ma altrettanto strategico, funzionando come strumenti di raccolta di dati e informazioni preziose sui clienti e-commerce e digitali attraverso chiamate, mappe e download di applicazioni, ma anche come veicoli per trasmettere suggerimenti per gli acquisti (o attivare servizi di pagamento "mobile").

Nei piani di Amazon rientra anche la produzione e commercializzazione di un decoder televisivo per lo streaming video, che potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2013.

    Come Apple e Google, suoi grandi rivali sul fronte della musica e dei contenuti digitali, anche Amazon sembra indirizzarsi verso una strategia d'integrazione tra software e hardware: il Wall Street Journal scrive che la società di Seattle, produttrice del tablet/lettore di e-book Kindle Fire, stata sviluppando nei suoi laboratori di Cupertino (la patria di Apple) una nuova gamma di dispositivi tra cui figurano due modelli di smartphone e un lettore portatile dedicato esclusivamente allo streaming di file audio. Uno dei due telefonini, secondo fonti bene informate, si collocherebbe al top della fascia disponendo di uno schermo capace di riprodurre immagini tridimensionali senza bisogno di indossare gli appositi occhialini e di una tecnologia che consentirebbe all'utente di navigare tra i contenuti con il solo movimento degli occhi. Non è detto, però, che tali prodotti ancora in via sperimentale vedano la luce sul mercato: costi di produzione, prestazioni non all'altezza delle attese e altri fattori potrebbero alla fine suggerire di tenerli nel cassetto.

    Greg Bensinger del WSJ fa notare che gli smartphone potrebbero avere per Amazon un ruolo secondario ma altrettanto strategico, funzionando come strumenti di raccolta di dati e informazioni preziose sui clienti e-commerce e digitali attraverso chiamate, mappe e download di applicazioni, ma anche come veicoli per trasmettere suggerimenti per gli acquisti (o attivare servizi di pagamento "mobile").

    Nei piani di Amazon rientra anche la produzione e commercializzazione di un decoder televisivo per lo streaming video, che potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2013.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.