Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 10/12/2002

Aria di crisi negli O-Town?

Aria di crisi negli O-Town?
Gli O-Town starebbero vivendo un momento decisamente delicato. Si sussurra che la loro etichetta discografica non sia affatto contenta delle vendite USA di "O-Town 2", il secondo album del quintetto; negli States il disco finora ha avuti scarsi riscontri ed ha debuttato solo al numero 28 delle classifiche. Il risultato più immediato è che la label avrebbe deciso di rimandare le riprese, previste a metà del corrente mese, del video abbinato a "Craving", il loro secondo singolo tratto da "O-Town 2". Ma, intervistato da un settimanale tedesco, Ashley ha ostentato grande sicurezza. "Sono solo voci", ha detto il componente del gruppo. E poi: "E' vero che le riprese del video sono state rimandate, ma solo perché il 16 dicembre iniziamo il nostro tour tedesco. Il ciak adesso è previsto per metà gennaio". In effetti gli O-Town hanno dei programmi di marcia che non paiono quelli di una band moribonda. All'inizio del prossimo gennaio nelle sale statunitensi uscirà il film "Baby geniuses 2", in cui i ragazzi recitano al fianco di Whoopi Goldberg; poco dopo lanceranno la loro linea di moda "Atira"; il 1° febbraio giunge nei negozi il singolo "Craving"; ed infine, dopo il loro tour nordamericano, gli O-Town verranno a suonare nel resto d'Europa in maggio.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi