Geri Halliwell: via dalla pazza folla (cioè i Coldplay)

Geri Halliwell ha terminato quello che è probabilmente stato il suo maggiore impegno del 2002, ovvero la funzione di "giudice" del programma televisivo britannico "Popstars: the rivals", ed è tornata felicemente alle sue piccole manìe d'una volta. Invitata alla festa di Natale della sua etichetta discografica, la EMI, presso il nuovo locale "No5" in Cavendish Square, Londra, la ex Ginger Spice ha chiesto alla sua label di prenotarle una camera d'albergo sopra il club. Mentre gli altri artisti, tra i quali tutti i Coldplay e Damon Albarn dei Blur, si sono tranquillamente mescolati all'allegra folla, lei ad un certo punto si è ritirata in stanza per, così almeno si dice, "poter sfuggire alla plebe". E c'è chi, riporta un tabloid londinese, ha notato un altro particolare: nonostante fuori fosse buio pesto, Geri non si è tolta gli occhiali da sole neanche per un attimo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.