In arrivo le ristampe degli album degli AC/DC

In arrivo le ristampe degli album degli AC/DC
In occasione del contratto appena concluso con gli AC/DC, la Sony Music Entertainment, che ha acquistato tutti i diritti sull’intero catalogo della rock band australiana, ripubblicherà gli album di maggior successo del gruppo capitanato da Angus Young.

In attesa dei nuovi lavori degli AC/DC, la Sony ristamperà, attraverso l’etichetta Epic Records, agli inizi del 2003, “High voltage” (1975), uno dei primi album della band; “Highway to hell” (1979), l’ultimo disco inciso con il cantante Bon Scott, morto nell’80 per un overdose di alcolici; “Back in black” (1980), in cui è contenuta il classico “Rock ‘n’ roll ain’t noise pollution”, e “Dirty deeds done dirt cheap” del ‘76. Altri titoli del gruppo, che il prossimo marzo sarà inserito nel museo del Rock and Roll Hall of Fame (vedi News), verranno immessi sul mercato più avanti nel corso dell’anno prossimo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.