Il promoter dei Rolling Stones: 'Prezzi flessibili? Tutto previsto dall'inizio'

Il promoter dei Rolling Stones: 'Prezzi flessibili? Tutto previsto dall'inizio'

Biglietti drasticamente scontati per tamponare un flop in prevendita? Notizie false e tendenziose, secondo John Meglen, co-presidente della Concerts West (sussidiaria di AEG Live) che organizza il "50 & Counting Tour" dei Rolling Stones. A colloquio con Billboard.biz, Meglen ha sostenuto che il tour sta andando bene e che non ci sono problemi di sorta. "E' un peccato", ha detto, "che nel nostro business tutti vogliano essere cinici per forza".

Più in dettaglio, Meglen spiega che il ritocco ai prezzi di alcuni tagliandi rientra in una strategia di "prezzi flessibili" concordata con il gruppo inglese per estromettere dal business rivenditori e broker non autorizzati e intaccarne i margini di profitto. Il ribasso programmato avrebbe riguardato alcuni tagliandi che danno accesso all'anello inferiore, ridotti da 600 a 450 dollari nel momento in cui la domanda si mostrava in stallo. Viceversa, il loro incremento da 450 a 600 dollari all'inizio delle operazioni vendita sarebbe servito a sottrarre agli operatori del secondary ticketing una fetta dei loro guadagni dirottandola nelle tasche degli artisti, a fronte di una domanda disponibile a pagare - in quel momento - un prezzo maggiorato. "Ma quando non riesci a vendere un certo numero di biglietti non c'è nulla di sbagliato nel ridimensionarne il prezzo", continua Meglen sottolineando che nessun biglietto a 600 dollari è stato ribassato a 85, come riportato da alcune fonti (quel prezzo riguarderebbe invece un altro lotto di soli 1000 biglietti - destinazione secondo anello, salvo alcuni accessi al "pit" - venduti sul sito ufficiale dei Rolling Stones e attraverso i loro social network). "Sapete come la pensiamo sugli sconti, non li facciamo e restiamo fedeli al nostro principio".

Oltre 20 mila biglietti a 600 dollari l'uno, sostiene il promoter, sono stati venduti nell'arco dei quattro show in programma a Los Angeles mentre il tour di 18 date sta rispettando la tabella di marcia, in vista di un incasso complessivo al botteghino che dovrebbe sfiorare i 100 milioni di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.