Dalla TV al Web: Toyota Aygo firma un contratto pubblicitario annuo con Vevo

Dalla TV al Web: Toyota Aygo firma un contratto pubblicitario annuo con Vevo

Per fare pubblicità, nel Regno Unito, alla sua Aygo (city car prodotta e venduta in Europa dal 2005), Toyota punta ora su Internet invece che sulla televisione, spostando un contratto pubblicitario milionario dal canale tv T4 di Channel 4 (chiuso a fine 2012) alla video piattaforma online di Vevo. L'accordo, di durata annuale, consentirà al costruttore automobilistico di raggiungere il suo target principale, costituito da consumatori di giovane età, attraverso un portale che vanta 10 milioni e mezzo di utenti su base mensile, un quarto dei quali accedono agli oltre 74 mila video disponibili su Vevo attraverso smartphone e tablet dotati di sistema operativo iOS, Android o Windows Phone.

"Siamo incredibilmente orgogliosi di esserci aggiudicati questo affare. Per Vevo, nel Regno Unito, questo è un momento di svolta", ha dichiarato il senior vice president International della società creata da Universal e Sony Music Nic Jones. "Guardando avanti, siamo davvero eccitati dall'idea di lavorare con Toyota Aygo e lusingati dal fatto che quest'ultima abbia scorto in Vevo la fantastica proposta di musica ed entertainment che sappiamo essere". Lisa Fielden, Brand and Digital manager di Toyota, ha spiegato invece che "in un contesto di crescita del consumo di musica e intrattenimento online, la posizione di leader di mercato che Vevo occupa nel settore dei video musicali nel Regno Unito la rende il nostro partner ideale". "Uno dei suoi maggiori punti di forza", ha aggiunto, "è la crescita della sua utenza mobile, elemento cruciale della sua capacità di arrivare a un mercato difficile da raggiungere come quello giovanile".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.