Anteprima Rockol: guarda il nuovo video dei Motel Connection, 'Less is more'

Anteprima Rockol: guarda il nuovo video dei Motel Connection, 'Less is more'

Samuel, Pisti e Pierfunk sono tornati con un nuovo singolo dei Motel Connection, "Less is more", secondo estratto dalla loro ultima fatica in studio battezzata "Vivace" e data alle stampe lo scorso 9 aprile a tre anni di distanza da "H.E.R.O.I.N.".
Il brano - inserito nella colonna sonora di "Passione sinistra", il nuovo film di Marco Ponti - è accompagnato dal video diretto da Leone Balduzzi e prodotto da k48, che Rockol vi propone in anteprima.

"E' il secondo capitolo della storia di Samuel, il piccolo nerd che i Motel Connection avevano presentato con il primo singolo, 'Midnight sun'", spiegano gli artisti in merito, "Lo avevamo lasciato maltrattato dalla madre e deriso dai suoi coetanei, ad ammirare una vecchia foto di suo padre. La sfida di Samuel nei confronti del mondo, di quelli più grossi di lui, è appena all'inizio. E' un dodicenne che non ha nulla, se non la sua forza e i suoi sogni. E' proprio questo che vogliamo comunicare con 'Less is more'. Anche con poco, si può ottenere molto. E così ora siamo al secondo round. Lasciati i suoi grandi occhiali da vista, indossate le scarpe da ballo e raccolto tutto il suo coraggio, Samuel affronta uno ad uno i suoi rivali. E' lui il re della scena finalmente, è lui il vincitore questa volta".

Ecco di seguito il video di "Less is more", in anteprima per voi.



Discograficamente attivi dal 2001, "Vivace" è il sesto disco all'attivo per i Motel Connection che, sentiti da Rockol poche settimane fa, lo hanno così descritto: "E’ un album più veloce, con dei suoni più distruttivi e quindi ci piaceva l’idea di intitolarlo con un termine che rappresenta perfettamente quel ritmo. Vivace, appunto”".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.