Da 'Gangnam' a 'Gentleman', la storia di Psy diventa un fumetto

Da 'Gangnam' a 'Gentleman', la storia di Psy diventa un fumetto

In attesa dell'immancabile statua di cera di Madame Tussauds, o magari di quella di marmo al suo Paese, non poteva mancare il fumetto di Psy. Il cantante sudcoreano, che dopo lo staripante successo di "Gangnam style" ha dato al mondo "Gentleman" (con 18.5 milioni di visualizzazioni il clip detiene ora il record di video più guardato nel giorno del debutto), è ora diventato un albo che è appena stato pubblicato negli USA e in Corea del Sud. Il fumetto è intitolato "Fame:Psy" e, visti i tempi di realizzazione, più che di "Gentleman" ci si sofferma su cosa abbia portato Psy al boom di "Gangnam style". "E' caduto dal cielo? E' cresciuto dalla Terra?", inizia - come riporta la Reuters - la prima striscia. La prima che ha detto, a quanto pare, in quanto l'albo poi mostra il simpatico cantante che scende dai cieli. La narrazione parte dalla fine dell'estate 2012, quando Psy, nato il 31 dicembre 1977, vero nome Park Jae-Sang, mette su YouTube una canzoncina che all'inizio sembra niente di speciale. Ora quella canzoncina, "Gangnam" appunto, ha raggiunto quota 1 miliardo e nezzo di visualizzazioni. Il fumetto, onestamente, non è solo incensatorio ma parla anche di un episodio del quale l'artista non va particolarmente fiero, e cioé quando, nel 2002, fu











incriminato per possesso di marijuana. L'albo ha 26 pagine. Negli USA pubblica Bluewater Productions, in Corea del Sud invece la Able.

"Gentleman" su YouTube è intanto oltre quota 260 milioni di visualizzazioni.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.