I gioielli della regina: Katie Melua, Feeling e altri a Buckingham Palace

I gioielli della regina: Katie Melua, Feeling e altri a Buckingham Palace

Buckingham Palace, la sede principale della monarchia britannica, imponente palazzo dalla facciata non particolarmente attraente ma dagli splendidi interni e con 775 stanze, farà da cornice ad un festival che si svolgerà nel corso della prossima estate. Per sottolineare l'incoronazione della regina Elisabetta, vari artisti sono stati chiamati ad esibirsi nei giardini della residenza reale. Tra i nomi di spicco figurano
Katie Melua
Feeling
Katherine Jenkins
Russell Watson
ma ci saranno anche gli studenti della Sylvia Young Theatre School (scuola privata frequentata tra gli altri da Emma Bunton, ex delle Spice Girls), cantanti d'opera della Dame Kiri Te Kanawa Foundation, membri della National Youth Orchestra, l'English National Ballet e il coro gallese Only Boys Aloud. I Fanfare Trumpeters della  Household Division apriranno tutti gli show, fissati per il prossimo luglio, mentre sul palco una serie di scene illustrerà il Commonwealth britannico e la ricchezza del pop del Regno Unito. Seimila sono gli spettatori previsti per ogni singola serata. I giardini si estendono per 40 acri e ospitano circa 30 specie differenti di uccelli e più di 350 tipologie di fiori selvaggi differenti, alcuni estremamente rari.




Contenuto non disponibile







Katie probabilmente si sentirà a suo agio nei giardini visto che alcuni mesi fa si è sposata presso i Royal Botanic Gardens.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.