Novità in Bottega per la figlia di McCartney: occhiali e pinte di birra

Novità in Bottega per la figlia di McCartney: occhiali e pinte di birra

Gucci e Safilo, riporta “Vogue”, hanno annunciato che verso l’inizio del prossimo anno immetteranno sul mercato due nuove linee di occhiali.

La prima è firmata da Stella McCartney, figlia di Paul ed affermata stilista ormai da anni, la seconda da Bottega Veneta. Prima sarà disponibile la linea di eyewear di Bottega, poi, nel corso della prossima primavera, quella di Stella. La ragazza si è peraltro resa protagonista, nel corso dello scorso fine settimana, di un particolare siparietto. Mentre si trovava con amici in un pub di Clerkenwell, Londra, si è resa conto che il gestore era in serie difficoltà nel servire l’assetata clientela in quanto gli addetti ai drink si erano dati malati. Allora Stella si è rimboccata le maniche e si è messa a spillare pinte per dare una mano al gestore, prima esterrefatto e poi al settimo cielo per l’inaspettato aiuto e per l’inaspettata pubblicità.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.