EMI-Virgin, da lunedì sono un'unica società

EMI-Virgin, da lunedì sono un'unica società
E' effettiva a partire da ieri, 2 dicembre, la fusione tra la società per azioni EMI Music Italy e la società a responsabilità limitata Virgin Music Italy sotto la ragione sociale di EMI Music Italy SpA. Ne dà notizia un comunicato diramato in giornata dalla stessa major discografica che ne conferma anche la nuova articolazione organizzativa (da tempo conosciuta agli addetti ai lavori, vedi News), fondata sulla coesistenza, nella nuova sede comune di piazza San Babila 3 a Milano e sotto la responsabilità del presidente EMI Riccardo Clary, di tre divisioni: Virgin Music, diretta da Giampietro Paravella (cui continua a far capo, sotto il profilo economico-finanziario, anche l'etichetta “indipendente” Extra Labels, gestita a Roma da Carlo Martelli riportando direttamente allo stesso Clary); Capitol Music (che rappresenta tutti gli artisti, locali e internazionali, già legati al marchio EMI ed è gestita da Giuseppe Ciaraldi); ed EMI Marketing, che sotto il coordinamento di Patrizio Romano continuerà a gestire il catalogo di entrambe le etichette, Capitol e Virgin.
Tutte le altri funzioni (commerciale, finance, IT, A&R, Human Resources, Legal & BA), aggiunge il comunicato, sono state integrate sotto l'unica denominazione di EMI Music Italy così come previsto dalle decisioni prese a livello internazionale dal nuovo management guidato da Alain Levy e David Munns.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.