Svelato segreto di 35 anni fa: furono i Cream a suonare con la cantante di 007

Cade un "segreto" che durava dal 1967. Il mensile britannico "Mojo" ha infatti scoperto che i componenti della "backing band" di un oscuro singolo pubblicato appunto 35 anni fa, "Tar and cement", furono i grandi Cream. "Tar and cement" venne inciso da Caroline Munro ma ebbe successo solo successivamente nella versione di Françoise Hardy; in quanto alla Munro, si dedicò essenzialmente alla recitazione ed ebbe anche un ruolo ne "La spia che mi amava" della popolare serie di James Bond. E' stata proprio lei a raccontare la strana vicenda alla rivista. "Andavo ancora a scuola, e mio papà era amico del capo dell'etichetta Decca. Io cantavo nel coro della chiesa e lui mi chiese se mi sarebbe piaciuto provare a fare un disco con un produttore che si chiamava Mark Wirtz", ha detto. I due trovarono "una canzone carina" per la cantante in erba, e Caroline venne spedita agli studi londinesi di Abbey Road. "Venne fuori che i musicisti che mi avrebbero accompagnato erano Eric Clapton, Ginger Baker e Jack Bruce, insomma tutti i Cream. Suonò anche Steve Howe, che successivamente entrò negli Yes. Quando uscii dallo studio, vidi mio papà che stava chiacchierando con i Beatles".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.