Dark di tutto il mondo, unitevi: a Londra torna di moda il goth (Bauhaus, Cure)

Dark di tutto il mondo, unitevi: a Londra torna di moda il goth (Bauhaus, Cure)

I segnali erano in giro già da prima della scorsa estate, ma solo nelle ultime settimane il ritorno del goth (che in Italia ai tempi si definiva, per motivi misteriosi, "dark") è diventato realtà.

Si comprano più dischi di scuola goth, e le one-night di alcuni locali sono affollatissime. Per quanto riguarda i prodotti discografici, DJ Sexbat, ovvero Simon Brind, figura di riferimento del ritorno goth, afferma che la canzone più richiesta del periodo è la classica "Bela Lugosi's dead" dei Bauhaus. Sexbat lavora al Water Rats della capitale britannica ed ha riferito al numero di dicembre del mensile "Mojo" che "il goth tradizionale è un tentativo di ricatturare l'eclettismo della cultura da club che c'era prima della dance" e che la sua setlist comprende abitualmente canzoni dei Sisters Of Mercy, Sex Gang Children, X-Mal Deutschland, Depeche Mode e Bauhaus. Tra gli altri locali che hanno abbracciato la tendenza, lo Slimelight di Islington ed il Tenebrae di Soho. Questa la "trad goth Top 10" di Sexbat:.


1 Bauhaus, "Bela Lugosi's dead"
2 Fields Of The Nephilim, "Preacher man"
3 X-Mal Deutschland, "Incubus succubus"
4 Virgin Prunes, "The faculties of a broken heart"
5 Siouxsie & The Banshees, "Cities in dust"
6 Sisters Of Mercy, "Alice"
7 Creaming Jesus, "A forest"
8 Cure, "Why can't I be you?"
9 Mission, "Wasteland"
10 Sexbeat, "Sexbeat".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.