Deezer su iPhone, una smart cache aggira i problemi di copertura di rete

Deezer su iPhone, una smart cache aggira i problemi di copertura di rete

Il servizio di streaming francese Deezer, aperto in Italia nel dicembre del 2011 e dal gennaio scorso affidato localmente alla responsabilità della country manager Laura Mirabella, continua a sviluppare la piattaforma con la finalità di renderla più flessibile ed efficiente. E così, dopo avere lanciato l'aggiornamento della app per Android, oggi la Web company ha reso disponibile sull'App Store della Apple un primo aggiornamento della app mobile per iOS adottando la soluzione di una "smart cache" che identifica e memorizza le tracce più ascoltate garantendo un accesso istantaneo ai brani più ascoltati indipendentemente dalla copertura di rete. L'aggiornamento garantisce ai possessori di iPhone e dispositivi Apple anche un accesso più veloce allo streaming quando si è collegati a reti 3G o WiFi, una maggiore durata della batteria del portatile (per le tracce archiviate nella smart cache non è necessario effettuare lo streaming) e una riduzione dell'utilizzo dei dati in quanto le canzoni più ascoltate vengono automaticamente archiviate nella memoria dello smartphone.

"L'innovazione sui telefoni cellulari è un'enorme priorità per Deezer, e sappiamo che è importante adattarci alle diverse abitudini di ascolto dei 26 milioni di appassionati di musica che hanno scelto il nostro servizio", ha spiegato l'Head of Mobile di Deezer Matthieu Gorvan. ""Se sono in giro con la mia canzone preferita a tutto volume in cuffia, l'ultima cosa che voglio è che l'ascolto si interrompa perché il segnale è debole. Il nuovo upgrade risolve in maniera definitiva questo problema".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.