X Factor 2013, Mika conferma: 'Sarò uno dei giudici'

X Factor 2013, Mika conferma: 'Sarò uno dei giudici'

Fuori Arisa e Morgan, dentro Mika: qualche giorno fa l'agenzia Ansa aveva diffuso la notizia che l'artista londinese di origini libanesi sarà uno dei quattro giudici dell'edizione 2013 dell'X Factor italiano. Il giovane cantautore, in passato già tre volte ospite della trasmissione (una nel 2009, due l'anno scorso), diventerà così il primo giudice internazionale del talent show trasmesso su Sky Uno. "Sono molto eccitato per questa nuova avventura italiana, sarà una grande sfida", ha confermato Mika in una videointervista al quotidano Il Messaggero. "Parlo inglese, francese e spagnolo, mi avevano chiesto di fare il giudice in altri show in vari paesi del mondo ma per qualche ragione non era mai stato possibile. Alla fine dello scorso anno me l'ha chiesto uno dei produttori di X Factor. Ho risposto subito sì. Mi era piaciuto molto lo show, specialmente rispetto ad altri in cui mi ero esibito. Da voi avevo cantato tre volte, mi era piaciuto il team, ho visto veri artisti su quel palco".

Nell'intervista Mika spende parole di ammirazione soprattutto per l'ultima vincitrice Chiara, con cui ha duettato durante la serata finale della scorsa edizione nella sua "Stardust", e che ora definisce "un talento smisurato. Ricordo che appena sceso dall'aereo mi sono precipitato in studio, mi sono messo al piano e ho cominciato a provare con lei: ho subito pensato 'oh mio Dio, questa è una vera cantante'. Non è perfetta, ma ha una voce vera. Mi piacerebbe lavorare ancora con lei".





Accanto a lui (che in vista dell'impegno sta prendendo lezioni d'italiano), l'unico altro giudice confermato sarebbe al momento Simona Ventura.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
24 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.