Esperto di giardinaggio: 'Le piante crescono meglio con i Black Sabbath'

Esperto di giardinaggio: 'Le piante crescono meglio con i Black Sabbath'

E' una di quelle notizie un po' così, che di tanto in tanto si presentano e ci si diverte a leggerle anche se poi non si sa bene che farne. Una di quelle notizie del genere "le mucche fanno più latte se ascoltano i R.E.M." (pubblicata da Rockol nel 2001) o "I Led Zeppelin fanno crescere meglio le piante" (2008). Nel solco di quest'ultima affondano forse le radici della attuale nuova notizia sul rapporti tra musica e giardinaggio. Si scopre, così almeno viene riportato, che i Black Sabbath, in concerto il prossimo 5 dicembre ai padiglioni 13-15 della Fiera di Rho, alla periferia nord-ovest di Milano, funzionano alla meraviglia per la crescita del verde. Chris Beardshaw, del programma "Gardener's question time" su Radio 4 della BBC, ha infatti riferito i risultati di un suo esperimento in serra. Il test è stato condotto in quettro differenti serre in cui sono stati diffusi quattro diversi generi musicali. O, forse meglio, tre in quanto una delle serre è rimasta in silenzio. Nelle altre tre sono sati diffusi pezzi di musica classica, canzoni di Cliff Richard e brani dei Black Sabbath. Le piante sottoposte alla classica sono complessivamente cresciute bene anche se non si sono sviluppate moltissimo. Quelle inondate dalle vecchie canzoni del 72enne Cliff, che pubblicò il suo primo singolo nel 1958, sono morte tutte. L'esperto ha commentato: "Sospettiamo si tratti di un sabotaggio, ma non abbiamo le prove". E quelle mitragliate dai Sabs? Una meraviglia. Le piante sono risultate più corte delle altre ma hanno dato i fiori più belli e sono inoltre risultate quelle più resistenti ai parassiti.

"13", il nuovo album del veterano gruppo britannico, sarà disponibile dal prossimo giugno con questo tracklisting:

1.     "End of the Beginning"      
2.     "God Is Dead?"  










   
3.     "Loner"      
4.     "Zeitgeist"      
5.     "Age of Reason"      
6.     "Live Forever"      
7.     "Damaged Soul"      
8.     "Dear Father"      

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.