Whitney Houston in tribunale col marito. Non gli porta fortuna

Whitney Houston in tribunale col marito. Non gli porta fortuna
La presenza della moglie, Whitney Houston, non ha portato fortuna a Bobby Brown. Il cantante, da anni più impegnato a fare il marito di Whitney che non ad esercitare la sua arte, era convinto che il giudice Wayne Purdom di Atlanta avrebbe fatto decadere una causa del ’96; “roba vecchia, la lascerà perdere”, deve aver pensato Bobby. Si sbagliava. Il giudice della Georgia, affermando che 6 anni non erano poi così tanti, come invece affermava l’avvocato della difesa, ha ordinato a Bobby di presentarsi in tribunale il prossimo 21 gennaio perché il processo si fa, eccome. Le motivazioni che spinsero la polizia stradale a fermare il marito della celebre cantante effettivamente non erano così secondarie o futili: guida in stato d’ebbrezza, eccesso di velocità, guida senza copertura assicurativa. Praticamente si tratta degli stessi reati contestatigli due settimane fa, quando venne arrestato (e subito rimesso in libertà): eccesso di velocità, guida senza copertura assicurativa, guida senza patente, possesso di marijuana. Per quest’ultimi addebiti, Brown apparirà in aula nel corso del prossimo dicembre. Insomma, due processi in due mesi. Rischia la galera, anche se lui ostenta grande ottimismo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.