Dallo stadio al club, giovedì Rod Stewart per sole 400 persone

Dallo stadio al club, giovedì Rod Stewart per sole 400 persone

Palazzetti e arene, ma spesso anche stadi: ecco dove Rod Stewart da anni è abituato a cantare. Ma tutto ciò ora sta per cambiare. Non nel senso che abbia avuto un improvviso calo di popolarità e adesso sia costretto ad esibirsi nelle cantine o alle sagre paesane, ma nel senso che Rod the Mod ha voluto per una volta poter guardare negli occhi le persone invece che indovinare vaghe sagome in fondo alla curva. Così lo scozzese di Londra il 25 aprile salirà sul palco del Troubadour di Los Angeles sia per esibirsi sia per sottoporsi ad un "domanda e risposta" da parte dei fan che affolleranno il locale da soli 400 spettatori. L'occasione sarà naturalmente buona per proporre live qualche assaggio dal suo nuovo album "Time". Il disco sarà pubblicato il prossimo 7 maggio ed è il primo di materiale completamente originale di Stewart dal 2001. Il Troubadour, sul Santa Monica Boulevard, è stato fondato nel 1957 e curiosamente è stato il trampolino di lancio di un grande amico di Rod, e cioé Elton John; il pianista di Pinner infatti vi tenne il suo primo concerto statunitense. Era il 25 agosto 1970. le canzoni di "Time":

1.    "She Makes Me Happy"     
2.    "Can't Stop Me Now"     
3.    "It's Over"     
4.    "Brighton Beach"     
5.    "Beautiful Morning"     
6.    "Live the Life"     
7.    "Finest Woman"     
8.    "Time"     
9.    "Picture In a Frame"     
10.    "Sexual Religion"     
11.    "Make Love to Me Tonight"     
12.    "Pure Love" 
   
Bonus tracks   




Contenuto non disponibile







13.    "Corrina Corrina"     
14.    "Legless"          
15.    "Love Has No Pride" 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.