Il nonno: 'Justin Bieber ha 90 milioni e non mi dà un centesimo'

Il nonno: 'Justin Bieber ha 90 milioni e non mi dà un centesimo'

Certo, la storia potrebbe essere stata un po' pompata per destare maggiore interesse, ma i fatti di base paiono reali. Sebbene non sia certo la prima volta che i parenti poveri di un personaggio famoso gli rinfacciano la ricchezza, l'argomento è attuale perché si parla di Justin Bieber, uno dei cantanti - per un motivo o per l'altro - maggiormente sotto ai riflettori in questo periodo. Dopo aver provocato quasi unanime sdegno dopo la sua bravata al museo di Anna Frank, Justin stavolta viene accusato di insensibilità nei confronti dei suoi parenti. Un tabloid britannico ha scoperto infatti che George Bieber, 61 anni, nonno del cantante, è in precarie condizioni economiche e dorme in terra su un materasso sporco. Il signor George, che abita in un dimesso bilocale a Mitchell, Canada, non può lavorare a causa di una malattia alla schiena mentre la moglie Kathy suda in fabbrica giusto per tirare la fine del mese. "Justin avrà anche 90 milioni di euro", ha detto George Bieber, che non riesce a salire le scale che lo porterebbero al suo letto vero e proprio, "ma qui noi non abbiamo visto manco un centesimo. Mi hanno parlato di quello che recentemente ha combinato, e mi chiedo chi diavolo si stia occupando di lui, questo ragazzo non lo riconosco più". George ha affermato d'aver incrociato Justin ad una riunione di famiglia durante lo scorso Natale, ma da allora non l'ha più sentito e comunque il cantante non è mai andato a trovarlo.




Contenuto non disponibile








Durante lo scorso fine settimana Justin e la ex Selena Gomez si sono rivisti in Norvegia e pare che si sianno messi nuovamente insieme.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.