Comunicato Stampa: Radio Quinto Sound

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


ORATORIO di QUINTO de' STAMPI
PARROCCHIA OGNISSANTI - ROZZANO - MILANO

Radio Quinto Sound: la Sala Prove Autogestita in festa!

Vi informiamo che Sabato 23 Novembre p.v. a partire dalle ore 20.30 presso il Salone Teatro dell'Oratorio di Quinto de' Stampi (via Tevere) si svolgerà la manifestazione Radio Quinto Sound. Si tratta della prima Festa della Sala Prove Autogestita dell'Oratorio di Quinto de' Stampi, una struttura attiva da alcuni anni e che coinvolge numerosi giovani musicisti del territorio.
Durante la serata suoneranno dal vivo le sei band che attualmente frequentano questo spazio: Fate Faville, Doppie Freccie, Zirkass, Mindflyer, Fuckin'Lie, Mukkarasta; la Festa si concluderà con l'esibizione della Banda dello Zeccone (una delle ultime formazioni nate a Rozzano) e con un Dj Set; per tutta la durata della manifestazione funzionerà inoltre un ricco servizio bar.
Lo scopo della Festa è quello di permettere ai musicisti di esibirsi dal vivo in un concerto aperto al pubblico e di offrire alla cittadinanza (giovani, adulti, operatori, amministratori pubblici) l'opportunità di conoscere da vicino l'esperienza - significativa e decisamente originale - della Sala Prove Autogestita. Questo spazio è stato aperto in via sperimentale alla fine del 2000 con l'obiettivo di venire incontro ad una specifica esigenza di diverse band del territorio: quella di poter disporre di una Sala Prove attrezzata, facilmente accessibile e a prezzi contenuti. E' nata dunque una stretta collaborazione fra alcuni gruppi emergenti di Rozzano e gli operatori dell'Oratorio al fine di allestire un locale idoneo (è stato ricavato ristrutturando una vecchia cantina) e recuperare le attrezzature necessarie. Terminato il periodo "sperimentale" la Sala Prove è stata ulteriormente migliorata sia dal punto di vista delle strutture sia dal punto di vista organizzativo ed è sta ta ufficialmente affidata ad un Comitato di Autogestione composto da un rappresentante per ciascuna band e da tre operatori dell'Oratorio; il Comitato si riunisce periodicamente per discutere gli aspetti operativi riguardanti la gestione del servizio.
Le attività della Sala Prove sono aperte a tutte le band che condividono lo spirito e le finalità di questo spazio e che accettano di partecipare attivamente alla sua gestione. Il servizio è interamente autofinanziato per cui ciascun gruppo è chiamato a contribuire economicamente alle spese di gestione e all'acquisto di impianti e strumenti comuni; ai musicisti inoltre viene richiesto di intervenire periodicamente per le pulizie e i piccoli interventi di manutenzione. Attualmente la Sala Prove coinvolge stabilmente sei formazioni che usufruiscono dello spazio settimanalmente; a queste si aggiungono altre tre band che lo utilizzano in forma occasionale; mediamente il servizio funziona per 18 ore settimanali.

In questi anni la Sala Prove è riuscita non soltanto a rispondere in modo adeguato ad un'esigenza specifica delle band del territorio ma anche a diventare un punto di riferimento strategico per i giovani musicisti della città all'interno del quale è possibile mettere in rete esperienze, condividere informazioni, valorizzare occasioni e opportunità nell'ambito del panorama musicale emergente.

L'intero ricavato della Festa verrà utilizzato per finanziare la Sala Prove Autogestita.
- IL COMITATO DI AUTOGESTIONE DELLA SALA PROVE -

Per informazioni e contatti:
+ FEDERICO LESMO - mail: fedelesmo@lycos.com
+ COSTABILE SANTIS - mail: costysantis@tin.it
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.