Goldie: 'Sono stato un trafficante di cocaina'

Goldie, specialmente noto nello showbiz a metà anni Novanta, quando i suoi dischi funzionavano bene e si parlava tutti i giorni del suo fidanzamento con Bjork, ha ammesso d'essere stato un trafficante di cocaina.

Il musicista, che il grande pubblico britannico conosce essenzialmente per il suo ruolo nella soap "EastEnders", ha confessato, come riportato da un quotidiano popolare UK, d'avere avuto a che fare attivamente, a fine anni Ottanta, con un'organizzazione malavitosa internazionale che vendeva droga sia in Gran Bretagna sia, specialmente, negli USA. La rivelazione non è però frutto di uno scoop giornalistico: è stato lo stesso Goldie, 37 anni, a scriverne senza imbarazzo nella sua autobiografia "Nine lives", appena giunta nelle librerie britanniche per l'editore Hodder & Stoughton. Per il musicista ed attore si è però forse trattato di un passo falso, o comunque di una leggerezza. Un ispettore di polizia ha infatti riferito al giornale che, sebbene i fatti descritti nel volume non siano recenti, è molto probabile che qualche organo della giustizia britannica vorrà sentire l'artista già nei prossimi giorni. Ed altrettanto potrebbe fare la finanza. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.