'Chet Lives!', Barbieri, Aquino e Fresa omaggiano Chet Baker

'Chet Lives!', Barbieri, Aquino e Fresa omaggiano Chet Baker

Per celebrare il 25esimo anniversario della scomparsa del trombettista e cantante Chet Baker, Joe Barbieri ha invitato Luca Aquino e Antonio Fresa a reinterpretare parte del repertorio del musicista di Yale. "Chet Lives!", questo il titolo dell’album, sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo 14 maggio. Fissata per il 16 maggio, invece, la prima data del tour (Roma, Casa del Jazz) che porterà i tre musicisti a girare l’Europa (prima) e gli Stati Uniti (poi).

"Il progetto" – racconta Barbieri – "prende senza dubbio il largo a partire dagli straordinari brani cantati di Chet, che hanno certificato il suo linguaggio rivoluzionario e inimitabile; intorno ad alcune delle sue canzoni più note abbiamo voluto costruire per questo show un piccolo corollario, composto da alcuni dei pezzi più belli che Chet ha interpretato negli anni durante i quali a frequentato il nostro paese. Il tutto è stato poi ulteriormente filtrato attraverso la musica che amiamo: la bossa, certi inserti di musica classica direi, ed un minimalismo che è tutto europeo".

Ad omaggiare Baker – accanto a Barbieri, Aquino e Fresa – il contributo di quattro ospiti: la cantante americana Stacey Kent, il cantautore brasiliano Márcio Faraco e due icone del jazz italiano che hanno avuto il privilegio di lavorare con Baker: il contrabbassista Furio Di Castri e il polistrumentista Nicola Stilo.

Questa la Tracklist dell’album:

"Time After Time"
"Chet Lives"
"Every Time We Say Goodbye"
"I Fall in Love Too Easily"
"Look for the Silver Lining"
"Estate"
"Almost Blue"
"But Not For Me"
"So che ti perderò"
"Arrivederci"
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.