'A vele spiegate', la musica riapre l'Arsenale di Venezia

'A vele spiegate', la musica riapre l'Arsenale di Venezia

Prenderà il via l'8 aprile "A vele spiegate", una rassegna articolata e variegata nelle proposte (laboratori, concerti, videoincontri, spettacoli in anteprima nazionale) che in un certo senso "inaugura" la nuova vita dell'Arsenale di Venezia, la cui proprietà è recentemente passata dallo Stato al Comune della città. L'intento degli organizzatori della rassegna (Arsenale di Venezia SpA, il Conservatorio "Benedetto Marcello" e il Laboratorio Novamusica) è di avvicinare un pubblico di non addetti ai lavori e di giovani e giovanissimi alle molteplici possibilità espressive della musica. "A vele spiegate" prevede 14 appuntamenti distribuiti fra aprile e giugno (il calendario completo su www.avelespiegate.org): si inizia l'8 aprile con un incontro-video.concerto sulla musica di Anthony Braxton e si chiude domenica 30 giugno con un "pronto intervento" su musiche di Steve Reich, John Cage, Cornelius Cardew. John Cage (nella foto) sarà protagonista anche della serata di lunedì 22 aprile, e nel cartellone della rassegna spiccano inoltre i nomi di Edgar Varèse, Karlheinz Stockausen, Sylvano Bussotti, Bruno Maderna e Frank Zappa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.