Mondiale dei finti chitarristi: vince un fan dei Black Sabbath

Mondiale dei finti chitarristi: vince un fan dei Black Sabbath
Se vi siete mai trovati davanti a uno specchio a mimare un assolo di chitarra pizzicando corde fatte d’aria, potete sognare: a Oulu, Finlandia, si è tenuto il campionato mondiale di tale “specialità”. Il World Air Guitar Championship ha incoronato uno studente, Juha Sakari Hippi, che ha eseguito davanti a una giuria e a un pubblico entusiasta “Die young” dei Black Sabbath come esercizio libero, e “Are you gonna go my way” di Lenny Kravitz come prova obbligata. Hippi ha vinto un assegno di mille dollari più una fiammante Fender Stratocaster. Alla fine della competizione, si è svolta una jam-session tra i nove finalisti, tutti ad agitare le mani per “Rockin’ in a free world” di Neil Young.
Dall'archivio di Rockol - Paranoid, Il capolavoro dei Black Sabbath
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.