Ascolta in streaming 'Bankrupt!', il nuovo disco dei Phoenix

Ascolta in streaming 'Bankrupt!', il nuovo disco dei Phoenix

I Phoenix hanno diffuso in rete la loro ultima fatica in studio, "Bankrupt!". A poco meno di una settimana dall'immissione sul mercato discografico dell'album, - in programma per il prossimo 22 aprile - la formazione parigina ha deciso di rendere disponibile in streaming gratuito su iTunes il successore di "Walfgang Amadeus Phoenix".

Le 10 tracce che compongono il disco sono state registrate tra Parigi e New York e mixate - secondo quanto riferito dai tabloid americani, sulla stessa console usata da Michael Jackson per "Thriller", comprata dal chitarrista Lauren Brancowitz su eBay per $17,000.

E' possibile ascoltare in anteprima "Bamkrupt!" cliccando qui.

Ecco la tracklist del disco:

"Entertainment"
"The real thing"
"S.O.S. in Bel Air"
"Tryin to be cool"
"Bankrupt!"
"Drakkar noir"
"Chloroform"
"Don't"
"Bourgeois"
"Oblique city"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.