Ozzy: il lupo perde il pelo ma non il vizio... 'Bevo e mi drogo ancora'

Ozzy: il lupo perde il pelo ma non il vizio... 'Bevo e mi drogo ancora'

Certo, è lievemente gossippara come notizia, ma considerato che i Black Sabbath hanno un album in uscita il prossimo 11 giugno, che hanno appena annunciato alcune date live negli Stati Uniti e che Tony Iommi è reduce da un trattamento per riprendersi da un tumore piuttosto grave... be', considerando tutti questi fattori, la news che Ozzy Osbourne è tornato alle vecchie abitudini - alcool e droga - non è confortante, perché potrebbe in qualche maniera contribuire a minare una costruzione già in sé non solidissima per molti motivi.

A diffondere la novella è stato il Madman stesso - via Facebook - a seguito di un report del tabloid inglese "The Sun"; la testata ha infatti pubblicato le parole di un portavoce di Sharon Osbourne che smentiva le voci di una possibile separazione della coppia Ozzy/Sharon (che secondo i bene informati sarebbero ai ferri corti).

Ozzy poco dopo su Facebook ha scritto: "Durante l'ultimo anno e mezzo ho ricominciato a bere e drogarmi. Ero davvero perso e mi sono comportato da stron*o con le persone che più amo, la mia famiglia. Comunque ora sono felice di annunciare che sono sobrio da 44 giorni. E giusto per dire le cose come stanno, Sharon ed io non stiamo divorziando. Io sto solo cercando di diventare una persona migliore. Voglio scusarmi con Sharon, la mia famiglia, i miei amici e i miei compagni di gruppo per il mio comportamento folle in questo periodo... e mi scuso coi miei fan. Che dio vi benedica".



Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.