Mucchio Selvaggio: lascia Federico Guglielmi

Mucchio Selvaggio: lascia Federico Guglielmi

Federico Guglielmi, firma storica del Mucchio Selvaggio da trent'anni - con una pausa tra l'87 e il '96 - in forze nella redazione delle testata fondata da Max Stèfani nel '77 e oggi diretta da Daniela Federico, ha lasciato il suo incarico: a darne annuncio è lo stesso giornalista con un post apparso sul suo blog personale, L'ultima Thule. "Allo stato attuale, l’unica questione irrisolta riguarda Extra", ha precisato Guglielmi: "Ho offerto alla Stemax la mia disponibilità a continuare a dirigerla alle stesse condizioni di sempre (autonomia nelle scelte contenutistiche ed estetiche, budget risicato per retribuire lo staff) e sono in attesa di una risposta. Allo stesso modo dovranno attendere (non saranno però tempi biblici) quanti vorrebbero conoscere i (tanti) perché del divorzio dopo un così lungo matrimonio: come sempre in questi casi, le ragioni professionali e umane sono numerose e non mi va di dibatterne ancora a caldo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.