Chicago, addio a Jimmy 'Fast Fingers' Dawkins

Jimmy "Fast Fingers" Dawkins, storica figura della scena blues di Chicago, è scomparso lo scorso giovedì all'età di 76 anni: a darne notizia è stato il proprietario della Delmark Records Bob Koester, che però non ha chiarito le cause del decesso.

Nato a Tchula, nel Mississippi, autodidatta, Dawkins si trasferì a Chicago negli anni Cinquanta, dove trovò un impiego come operaio in una fabbrica di scatole: l'artista abbandonò presto il lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla carriera di musicista, prima facendo busking per le vie della città, poi guadagnandosi una reputazione nel giro dei club locali come spalla di personaggi più in vista come Otis Rush e Buddy Guy.

Il suo primo disco da solista, pubblicato appunto dalla Delmark, "Fast fingers", raggiunse i mercati nel 1969, facendogli guadagnare un'ottima reputazione in Europa e Giappone: il suo stile - definito West Side Chicago blues - univa tanto il sound disteso proprio delle radici del genere quanto atmosfere più elettriche proprie del sound "cittadino". "Non gli piaceva il suo soprannome", lo ricorda Koester: "Dava l'impressione che gli piacesse suonare sono cose veloci. La sua voce, invece, era molto sfumata: non era un urlatore, cosa piuttosto inusuale nel blues".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.