Nuove classifiche UK: in testa ‘Dirrty’ e Westlife, Elton 3, Craig David 4

Nuove classifiche UK: in testa ‘Dirrty’ e Westlife, Elton 3, Craig David 4
E’, un po’ a sorpresa, “Dirrty” di Christina Aguilera la nuova regina delle classifiche britanniche dei singoli. Mentre negli USA la canzone non sta funzionando molto, in Gran Bretagna ha sbaragliato la concorrenza ed ha scalzato dal primo posto “Unbreakable” dei Westlife. La canzone della boyband irlandese cade in quarta posizione, mentre al numero 2 c’è “Dilemma” di Nelly con Kelly Rowland ed al 3 “Heaven” di DJ Sammy. Stabile sul quinto gradino “Aserejé” delle Las Ketchup. Nuove entrate ai numeri 6, 7, 8 e 10. Al sesto posto arriva “Love on the line” dei Blazin’ Squad, al settimo “Stronger/Angels with dirty faces” delle Sugababes, all’ottavo “Come into my world” di Kylie Minogue (che un giornale locale ha definito “il milionesimo estratto dal suo album”) ed al decimo “The scientist” dei Coldplay, la canzone abbinata al particolare video dell’incidente automobilistico. Scala di cinque punti “I’m gonna getcha good” di Shania Twain, che passa dal 4 al 9. Solo al numero 17 l’arrivo in chart di “Objection (tango)” di Shakira. “Put the needle on it” di Dannii Minogue, dopo una buona irruzione al numero 7 la scorsa settimana, ruzzola al 20. Tonfo di “Whatchulookinat” di Whitney Houston, che in 3 settimane sprofonda al numero 50. Stesse sorti per “Can’t stop loving you” di Phil Collins, che in 2 passa dal 28 al 54.
Per quanto riguarda gli album, vittoria scontata di “Unbreakable” dei Westlife. Il “Best of” dei ‘Life sospinge “One love” dei Blue sulla piazza d’onore, ed i ragazzi si trovano così davanti di un punto rispetto al “Greatest hits 1970-2002” di Elton John, l’artista del quale tra poco pubblicheranno una cover. Sul quarto scalino entra “Slicker than your average” di Craig David; buon debutto, ma non il botto che ci si immaginava. “A new day at midnight” di David Gray passa dal 3 al 5, e “The best of 1990-2000” degli U2 va giù dal 2 al 6. “What my heart wants to say” dell’idoletto Gareth Gates arretra dal 4 al 7, mentre “Missundaztood” di Pink trova incredibilmente la forza di salire di un punto (dal 9 all’8) dopo ben 49 settimane di permanenza in classifica. “Nirvana”, la raccolta dell’ex trio grunge di Cobain, cala dal 5 al 9. Chiude la Top 10 “Sentimento” di Andrea Bocelli. “Testify” di Phil Collins debutta in quindicesima posizione. Per ora mediocre la riuscita del nuovo album di Missy Elliott; il suo “Under construction” si affaccia al numero 23. “Have you fed the fish” di Badly Drawn Boy capitombola dal numero 10 al 33. Per ora scarsa l’attrattiva di “Riot act”, il nuovo dei Pearl Jam, sul pubblico britannico: il disco di Eddie Vedder e soci fa capolino solo al numero 34. In strana controtendenza rispetto alle sorti del singolo, curiosamente “Stripped” di Christina Aguilera cala dal 29 al 40. “Shaman” di Santana passa dal 31 al 42, mentre per Tom Jones è la disfatta: il suo “Mr Jones”, giunto alla seconda settimana nei negozi, affonda dal 36 al 64.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.