Alice In Chains: 'Il nuovo album potrebbe essere l'ultimo'

Alice In Chains: 'Il nuovo album potrebbe essere l'ultimo'

Nessun proposito di scioglimento a breve termine, sia chiaro: quanto espresso da Jerry Cantrell e Sean Kinney nel corso di un intervista rilasciata a Jack Osbourne per Fuse TV altro non è che una speculazione astratta, meritevole di essere riferita giusto per diritto di cronaca. Il principale compositore (e chitarrista) e il batterista degli Alice in Chains non hanno escluso a priori che il nuovo lavoro in studio, "The devil put dinosaurs here", possa rappresentare il capitolo finale nella carriera della formazione di Seattle: "Ne abbiamo passate tante da quanto abbiamo ripreso a suonare", ha dichiarato Cantrell, "E' stata una lunga strada. Adesso stiamo cercando di capire dove siamo arrivati e di fare la cosa giusta".

"Ora vogliamo solo vedere cosa succederà", ha proseguito Cantrell: "Considero ogni nuovo disco come se fosse l'ultimo. Sappiamo bene come possa presentarsi la parola 'fine'. E' incredibile essere ancora qui a fare musica dopo tutto quello che abbiamo passato. Potrei riposare soddisfatto, se questo dovesse essere il nostro ultimo disco".

"Non ci siamo dannati per trovare un'etichetta discografica", ha chiarito Kinney: "E' una cosa che può piacere o non piacere, ma finché ti piace quello che stai facendo il punto è un altro. Riguardo al nuovo disco, non mi aspetto che piaccia a tutti".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.