Record Store Day: il Teatro Dal Verme di Milano diventa una piazza della musica

Record Store Day: il Teatro Dal Verme di Milano diventa una piazza della musica

E' ai blocchi di partenza l'edizione 2013 del Record Store Day, evento giunto alla settima edizione. Ambasciatore dell'evento è Jack White, ex leader dei White Stripes, e 'investitura è arrivata da parte di Michael Kurtz, co-fondatore della manifestazione fondata nel 2007 e che da allora rende omaggio "agli oltre 700 negozi di dischi indipendenti negli USA, assieme alle centinaia di migliaia di negozi musicali indipendenti in tutto il globo".
Anche in Italia il 20 aprile si svolgeranno eventi legati al Record Store Day. A Milano il Teatro Dal Verme ospiterà, dalle ore 19, una "piazza della musica" nella quale si svolgeranno diverse attività come il "Music crossing corner", un punto di scambio dove il pubblico è chiamato a portare, scambiare e barattare i propri vinili. Saranno poi presenti con il loro stand diversi storici negozi di dischi milanesi, per una volta radunati tutti all’interno di un teatro.
Sono previsti anche degli incontri, condotti da Enzo Gentile, con nomi illustri appassionati del vinile tra cui il poeta Aldo Nove, Enrico Ruggeri e il direttore musicale di MTV Luca De Gennaro.

Inoltre, tutte le località italiane che ospitano l'evento proietteranno "Last shop standing", il'film ufficiale' del Record Store Day di quest'anno. "Last shop standing - The rise, fall and rebirth of the tndependent record shop" di Pip Piper, ispirato dal libro omonimo di Graham Jones, tracciala rapida ascesa dei negozi di dischi negli anni '60, '70 e '80,dalla nascita del rock'n'roll sino al punk, l'influenza delle charts musicali sulle vendite dei dischi, la nascita del CD e quella delle nuove tecnologie digitali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.