NEWS   |   Press Kit / 14/11/2002

Comunicato Stampa: 'La musica dei cieli 2002'

Comunicato Stampa: 'La musica dei cieli 2002'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

LA MUSICA DEI CIELI 2002

VOCI E MUSICHE NELLE RELIGIONI DEL MONDO
DAL 12 AL 23 DICEMBRE A MILANO

La Provincia di Milano/Settore Cultura, nell'ambito del progetto Metropòli, promuove, in collaborazione con il Servizio Parola, Liturgia, Dialogo dell'Arcidiocesi di Milano, la rassegna La Musica dei Cieli - Voci e musiche nelle religioni del mondo, concerti in chiese di Milano e dei Comuni del territorio provinciale.
I concerti, proposti dall'Associazione Culturale Vagalume, si terranno nel mese di dicembre all'interno di chiese e basiliche allo scopo di valorizzare e riscoprire il patrimonio artistico e architettonico religioso dell'area metropolitana milanese.
La Musica dei Cieli giunge quest'anno alla sesta edizione, segnalandosi come crocevia di linguaggi musicali, veicolo di ricerca e tradizione, e come lettura del sacro a partire dalla musica di oggi: una rassegna che offre al pubblico la possibilità di incontrare musicisti di diversa formazione, diversi luoghi di provenienza, diversi modi di vivere la musica.
Tra i protagonisti dell’edizione 2002 della rassegna La Musica dei Cieli compaiono: Laurence Revey, cantante svizzera già presente nel calendario de La Musica dei Cieli 1999 nel concerto di Hector Zazou “Lights in the dark”, che si propone quest’anno in veste di solista; il gruppo afghano Ensemble Kaboul; Il Respiro del Fuoco, una liturgia laica composta da Luigi Cinque con la collaborazione di numerosi artisti tra cui Raiz degli Almamegretta e Jivaan Gasparyan; e Lo Spirito e il Silenzio, nuovo progetto che vede coinvolto il cantautore milanese Eugenio Finardi con una formazione acustica.
Tra gli altri italiani presenti, Antonella Ruggiero, accompagnata dal Quartetto d’archi Arké e dal percussionista Ivan Ciccarelli, in uno spettacolo creato ad hoc per la manifestazione.
Informazioni al pubblico: Provincia di Milano/Settore cultura: tel.02.7740.6311/6352