Kate Bush al castello di Windsor dalla regina Elisabetta

Kate Bush al castello di Windsor dalla regina Elisabetta

Alla fine dello scorso dicembre Rockol annunciava che "Kate Bush andrà a Buckingham Palace per ricevere un CBE da parte della regina Elisabetta. La sovrana britannica, come d'abitudine accade in questo periodo dell'anno, ha annunciato i 'new year honours' che includono anche personaggi del mondo dello spettacolo". Il CBE è stato assegnato all'artista solo oggi, e non a  Buckingham Palace bensì al castello di Windsor. L'artista, che come noto tiene moltissimo alla propria privacy, è apparsa per lo stretto tempo della
cerimonia, ha ricevuto l'onorificenza e poi è scomparsa. La 54enne cantante di Welling, periferia di Londra, manca dal circuito live da una vita; più esattamente dal 1979, ma ciò non ha impedito ad Elisabetta II di assegnare a Kate il Commander of the British Empire. L'ordine cavalleresco britannico fu istituito nel 1917 da Giorgio V.  Il CBE è superiore all'OBE e all'MBE ma non dà automaticamente diritto a fregiarsi del titolo di "Sir" (nel caso di Kate sarebbe in caso "Dame"), che viene assegnato solamente ai GBE e KBE; tuttavia la regina,




Contenuto non disponibile







in determinati casi, può decidere di assegnare il cavalierato anche ai gradi inferiori. Prima di dileguarsi, la sfuggente Kate ha avuto la compiacenza di consegnare perlomeno un piccolo comunicato ai media. Comunicato che così recita: "Mi sento incredibilmente elettrizzata nel ricevere questo onore che condivido ora con la mia famiglia, i miei amici, gli altri musicisti e tutti quelli che hanno avuto un ruolo importante. Adesso ho qualcosa di speciale da mettere in cima all'albero di Natale".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.