Riva Starr: arriva a giugno il nuovo album 'Hand in hand'

Riva Starr: arriva a giugno il nuovo album 'Hand in hand'

Si intitola "Hand in hand" il nuovo album di Riva Starr, in uscita a giugno. Il disco del beatmaker napoletano, all'anagrafe Stefano Miele, residente da tempo a Londra, contiene numerose collaborazioni provenienti dal mondo clunbbing e non solo. Presenti nel disco ci sono nomi come Horace Andy, Roots Manuva, DJ Sneak, Rsslll the Disaster, Speech Debelle, Bob Andy e Vinicio Capossela. "Concettualmente il titolo 'Hand in hand' racchiude perfettamente il mio stile, le due anime che, in connubio, fanno parte della mia musica: una è spiccatamente electro/clubbing e l'altra è indie. Sono due componenti che caratterizzano il mio sound, viaggiano sullo stesso binario", ha raccontato il beatmaker a Rockol.
Inoltre, Riva è tra i dj scelti da Jovanotti per aprire i concerti del "Backup tour 2013": "La data che mi vedrà in apertura sarà quella di Torino. Sono davvero contento di avere questa opportunità. In realtà se ne parlava già da un po' e quando il tutto si è concretizzato ne sono stato davvero felice. Secondo me è davvero importante che un'icona del pop italiano come Jovanotti supporti la scena clubbing, che in Italia è riconosciuta ma fino ad un certo punto. Lo stesso Lorenzo ha iniziato come dj. Grazie a lui anche nel nostro Paese sono possibili eventi di questo tipo, dove si unisce il clubbing ad altri generi musicali. All'estero ormai è consuetudine. 'Hands down', come si dice in Inghilterra per Jovanotti che ha compiuto questa scelta", ci dice ancora Stefano. Nel 2011 Riva Starr ha collaborato con Pete Tong per realizzare il disco "Future underground", mente il primo disco del dj è "If life gives you lemons, make lemonade" del 2010.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.