NEWS   |   Pop/Rock / 09/04/2013

Joe Walsh (Eagles) prepara un album blues e R&B

Joe Walsh (Eagles) prepara un album blues e R&B

Joe Walsh non ha intenzione di replicare quanto da poco accaduto, e cioé di far trascorrere vent'anni tra un suo album solista e l'altro; il suo "Analog man" del 2012 è infatti stato il successore di "Songs for a dying planet" del 1992. Anzi, Joe (65 anni, nato nel Kansas) ha già iniziato a mettere fieno in cascina per quello che sarà, come riferiscono fonti USA, un lavoro composto da "canzoni R&B e blues poco note". Ha detto il chitarrista degli Eagles: "Dirò, per restare vago, che ho iniziato a lavorare su un album blues. Si tratta di canzoni R&B e blues veramente poco note. Metà disco è di originali, metà è vecchia roba di Howlin' Wolf o John Lee Hooker. Ho detto a tutti di portare in studio una canzone e tutti l'hanno fatto, che si tratti di una vecchia canzone blues o di qualche idea. Abbiamo ascoltato vecchi dischi della Stax e abbiamo fatto la nostra versione di un sacco di roba". I musicisti ai quali Joe si sta affidando sono da tanto di cappello: Dr. John, Robert Randolph, Keb' Mo', il batterista Jim Keltner, il tastierista Mike Finnigan e il bassista Tal Wilkenfeld che lavora con Jeff Beck.




Contenuto non disponibile







Dodici pezzi sono già stati approntati, ma di date di pubblicazione ancora non si parla. Però Walsh qualche idea l'ha già in mente. "La mia idea è quella d'andare in tour per fare i festival jazz europei, con questa line-up, quando uscirà l'album", ha detto.

Gli Eagles furono fondati nel 1971 e debuttarono discograficamente nel 1972 con l'omonimo album, registrato nel febbraio '72 in Gran Bretagna e pubblicato a fine giugno.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi