Si complica la situazione della scimmia di Justin Bieber

Si complica la situazione della scimmia di Justin Bieber

Ci sarebbe da ridere, se non ci fosse di mezzo la salute - e forse anche la vita - di un animale. Se magari i ripetuti ritardi ai suoi concerti non sono colpa sua, stavolta pare proprio che Justin Bieber abbia fatto una cosa sciocca. Mally, la scimmia da compagnia del cantante, qualche giorno fa è stata sequestrata dalle autorità aeroportuali di Monaco di Baviera perché il cantante aveva cercato di introdurla illegalmente in Germania. Prelevata dall'aereo privato di Justin in quanto priva degli appositi documenti, la povera bestia è ora rinchiusa in un rifugio in attesa di vedere come il management di Bieber vorrà risolvere la faccenda. Ma ora vengono fuori le magagne: le scimmie del genere di Mally trascorrono il primo anno di vita con la loro madre, ma Mally è stata regalata al cantante quando aveva sole dieci settimane. E adesso di settimane ne ha sedici. Il direttore del rifugio, Karl Heinz Joachim, ha riferito che il povero animale è spaesato e cerca sempre componenti della sua famiglia, ma è sconsolatamente solo. Joachim ha chiesto alla star di "fare la cosa giusta", e cioé lasciare che il primate venga adottato. "Una scimmia in tenera età non deve andare in tour, dovrebbe stare nella natura, salire sugli alberi e imparare dalle altre scimmie", ha detto, "altrimenti avrà seri problemi psicologici".




Contenuto non disponibile







Ad un mese esatto dalla serata alla 02 Arena di Londra alla quale si era presentato in grave ritardo, costringendo una parte degli spettatori a correre all'impazzata verso il metrò alla fine del concerto per prendere poi l'ultimo treno, Justin ha sforato anche a Dortmund. Nella città tedesca, come ha riportato Press Association, il giovane cantante si è presentato sul palco con circa due ore e mezza di ritardo. E, quando è iniziato lo show, non si è neppure scusato.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.