Poco redditizio il business dei concerti: Clear Channel ci rinuncia?

Poco redditizio il business dei concerti: Clear Channel ci rinuncia?
Vende o non vende? I portavoce di Clear Channel negano, ma secondo il New York Post il management della multinazionale americana, che dal dicembre scorso si è annessa le italiane Trident Agency e Milano Concerti (vedi news), avrebbe già deciso di disfarsi del ramo aziendale che si occupa di organizzare concerti su tutto il territorio internazionale. Una notizia clamorosa, se si pensa agli sforzi economici e negoziali che la società ha sostenuto nell'ultimo paio d'anni per stendere la sua ragnatela anche in Europa; ma che rientrerebbe nella logica economica secondo alcuni esperti del settore che sottolineano come la divisione abbia drenato finora assai più risorse di quante ne abbia prodotte. Lo confermano i bilanci di Clear Channel, che nell'ultimo trimestre evidenziano un calo di fatturato di oltre il 17 % e un peggioramento del cash flow del 20 % nel settore dell'intrattenimento, che oltre all'organizzazione di concerti comprende anche rappresentanza e management per conto di numerosi artisti. Randy Palmer, responsabile aziendale delle relazioni con gli investitori ribatte tuttavia che i concerti rientrano ancora nel disegno strategico del gruppo americano, che controlla anche 1.200 emittenti radiofoniche e gestisce un lucrativo business della cartellonistica pubblicitaria negli Stati Uniti. “Dopo l'11 settembre 2001”, ha sottolineato Palmer, “la gente non va ai concerti come prima, ma questo è stato comunque un anno di recupero”.
Clear Channel ha fatto il suo ingresso nel settore appena due anni fa, rilevando dall'imprenditore americano Bob Sillerman (per circa 4 miliardi di dollari) l'azienda leader del settore, SFX Entertainment. Per condurre in porto l'operazione, però, si è indebitata pesantemente, e proprio l'esposizione finanziaria potrebbe ora costringerla a fare marcia indietro e a rivendere al migliore offerente: che, secondo le indiscrezioni dell'ambiente, potrebbe essere lo stesso Sillerman (che tuttavia smentisce) oppure il principale concorrente, Concert West.
In Italia, oltre ad organizzare numerosi concerti di artisti locali e internazionali, Clear Channel è attualmente impegnata nell'allestimento degli Italian Music Awards, in programma al FilaForum di Milano il prossimo 2 dicembre (vedi news).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.