Morgan ricoverato in ospedale a Monza. Un messaggio sul suo sito.

Morgan ricoverato in ospedale a Monza. Un messaggio sul suo sito.

La notizia si sintetizza in poche parole, quelle del titolo. Il resto sono supposizioni, che fra l'altro attengono alla sfera privata di una persona che di nome e cognome si chiama Marco Castoldi e in arte si fa chiamare Morgan. Il primo a darne notizia è stato il "Corriere della Sera", subito seguito da "Il Messaggero" e dal sito di "Vanity Fair". Ogni supposizione sulle cause del ricovero e sulle sue modalità è originata da un tweet di Selvaggia Lucarelli: "Morgan ricoverato da ieri all'ospedale di Monza. Pare mix di farmaci. Pare fosse molto aggressivo e confuso e sia stato difficile ricoverarlo".

Nessuno è tenuto a sapere chi sia Selvaggia Lucarelli, e chiunque può chiedersi come mai si sia presa la briga di twittare quelle informazioni. Chiunque, inoltre, può domandarsi quali possano essere le ragioni per le quali la signora Lucarelli si sia sentita autorizzata o legittimata o giustificata a rivelare pubblicamente una circostanza privata e che riguarda la salute di una persona. I primi a chiederselo siamo noi, così come ci siamo chiesti se fosse giusto e corretto dare spazio a questa informazione. Certo, Morgan è un personaggio pubblico, opera nell'ambito della musica (che è quello in cui operiamo noi) e scrivere di lui fa parte del nostro compito. Ma su queste faccende preferiremmo poter tacere. Non perché Morgan sia particolarmente nostro amico - non lo è - ma perché crediamo che ci sia un limite di decenza, buon gusto e rispetto umano che sarebbe bene poter non valicare. (fz)

 

Nel pomeriggio, sul sito ufficiale di Morgan è comparso questo messaggio:
"Marco Castoldi, meglio noto come Morgan, ha deciso di liberarsi dei suoi demoni e chiede di farlo senza essere, per l'ennesima volta, insultato, denigrato, deriso e strumentalizzato. Vuole solo essere trattato come un essere umano e, come tale, essere rispettato. E' necessario avere l'intelligenza per capire che non si può speculare sullo stato di salute di un uomo che ama la vita e che, per tornare a vivere, ha deciso di prendersi cura di se stesso per riuscire ancora a fare quello che sa fare meglio di chiunque altro: trasferire alla gente la passione e l'amore per la musica, ma lui direbbe 'per la vita'".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!
22 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.