Ed Sheeran: 'Li conosco, ecco le passioni degli One Direction'

Ed Sheeran: 'Li conosco, ecco le passioni degli One Direction'

Grazie al suo sodalizio con gli One Directtion, sbocciato con la sua "Little things" inclusa nel secondo album del giovane gruppo, Ed Sheeran può ben dire di conoscere da vicino gli 1D. E adesso si scopre che due dei ragazzi sono anche rimasti a dormire a casa sua durante le scorse festività natalizie. E' stato lì che Ed, di poco più grande dei boys (ha 22 anni), ha avuto modo di capire cosa piaccia loro. Secondo Ed, nato ad Halifax nel West Yorkshire e cresciuto a Framlingham nel Suffolk, gli One Direction "non sono molto rock'n'roll". "Tutte le volte che ci troviamo", ha detto Ed, il cui secondo album è stato rimandato per poter aprire per Taylor Swift per tutto il lungo tour USA della cantante, "i ragazzi sono molto rilassati. Un paio di loro sono venuti a casa mia per Natale e sono rimasti qualche giorno. Quando è venuto Niall abbiamo giocato a Monopoli, e quando è arrivato Harry abbiamo guardato 'One day' perché ha insistito. Io non sapevo che fosse, e ha voluto che lo guardassi. Harry l'ha mandato fino in fondo e mi ha fatto vedere la scena con la bicicletta e poi ha detto che il punto era quello; e allora dopo l'abbiamo visto tutto. Le due ultime volte che siamo usciti assieme abbiamo fatto le cose meno rock'n'roll che si possano immaginare". Sentito dal "Daily Star", Ed ha specificato:




Contenuto non disponibile







 "Nessuno va più in giro a spaccare i televisori. Tutti quelli che sono nel giro della musica, tranne forse un paio di persone, sono molto educati. La ragione è che devi piacere alla gente, se vuoi che la gente compri i tuoi dischi. Non si può più andare in giro a fare gli idioti".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.