Protesta, Mark Knopfler annulla concerti in Russia

Protesta, Mark Knopfler annulla concerti in Russia

Mark Knopfler ha annullato i suoi concerti in Russia per protesta contro il governo locale, reo, secondo il compositore, cantante e chitarrista, d'aver dato un giro di vite ad associazioni che si battono per i diritti umani. Le organizzazioni che hanno ricevuto solidarietà dall'ex Dire Straits sono - riporta Alexei Anishchuk della Reuters - Human Rights Watch, Amnesty International e Memorial, gruppi che a Mosca vantano la maggior anzianità di servizio. Le associazioni, a quanto pare, sono ree di "lèse-majesté" per aver osato criticare il presidente Vladimir Putin. "Considerato il giro di vite dato dalla autorità russe nei confronti di gruppi tra i quali Amnesty International e Human Rights Now, con dispiacere ho deciso di annullare i miei prossimi concerti a Mosca e San Pietroburgo che erano previsti per il mese di giugno", ha affermato, attraverso il suo sito, Knopfler. Putin ha firmato delle leggi per aumentare controlli su enti non-governativi, e ora quelli che ricevono fondi dall'estero devono essere registrati come "agenti stranieri", un termine che fa tornare in mente il gelido periodo della Guerra Fredda. "Mi è sempre piaciuto molto suonare in Russia", ha concluso il 63enne artista nato a Glasgow, "sono affezionato al Paese e alla sua gente. Spero che l'attuale clima cambi presto". Le date italiane come vengono riportate sul sito di Knopfler:




Contenuto non disponibile







12 luglio Padova
Anfiteatro Camerini (Villa Contarini)

13 Roma
Ippodromo delle Capannelle

14 Napoli
Piazza Del Plebiscito


16 Taormina
Teatro Antico

17 Floriana, MT
Fosos (The Granaries)

19 Lucca, IT
Piazza Napoleone (Lucca Summer Festival)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.