'Forbes': 'P.Diddy ancora il più ricco dell'hip-hop'. Ha 580 milioni

 'Forbes': 'P.Diddy ancora il più ricco dell'hip-hop'. Ha 580 milioni

P.Diddy è in cima alla nuova classifica di "Forbes" dei più ricchi della musica hip-hop. Il rapper ed imprenditore, esattamente come lo scorso anno nella stessa classifica della stessa rivista di business fondata nel 1917, è al primo posto in una Top 5 sostanzialemente immutata dal 2012 al 2013. L'ex Puff Daddy, secondo la pubblicazione basata a New York City, potrebbe contare su un patrimonio di 580 milioni di dollari. Soldi che provengono dalla musica fino ad un certo punto; Diddy infatti ha diversificato grandemente e ormai gli introiti gli provendono da accordi che col mondo delle sette note non c'entrano nulla, come ad esempio i suoi affari con la vodka Ciroc. Sul secondo scalino, come lo scorso anno, Jay-Z. Il marito di Beyoncé potrebbe ora contare su una fortuna di 475 milioni. Terzo Dr.Dre (350 milioni), sempre specialmente grazie alla vendita del 51% della sua Beats Electronics alla HTC; l'idea di una linea di cuffie da lui firmata è stata geniale. In quarta posizione una persona della quale si parla molto meno dei tre precedenti: è Bryan "Birdman" Williams (150 milioni), fondatore della Cash Money Records, che continua ad incassare parecchio grazie al successo dei suoi artisti e cioé Drake, Nicki Minaj e Lil Wayne. Ultimo Paperone della Top 5 di "Forbes" è 50 Cent, che guarda un conto in banca pari a 125 milioni di dollari, ottenuti grazie alla musica ma anche al merchandise, videogiochi e libri.




Contenuto non disponibile







Intanto Diddy/Sean Combs è l'ultima vittima dello "swatting", cioé lo scherzo che colpisce i ricchi e famosi. Un burlone telefona alla polizia californiana dicendo d'aver sentito colpi d'arma da fuoco all'interno della villa di un attore o di un cantante, entra in azione la squadra d'emergenza Swat che fa irruzione, poi si scopre che è tutto tranquillissimo. Intanto c'è chi guarda e se la ride. E, dopo Paris Hilton, Tom Cruise, Justin Bieber, Clint Eastwood ed Ashton Kutcher, tutti swattati, è toccato a P.Diddy: un cittadino ha chiamato le autorità affermando che avevano sparato ad un uomo nella casa dell'artista. Dodici auto della polizia si sono precipitate sul posto mentre si sono levati anche due elicotteri. Un gran trambusto per niente, era il solito scehrzo. Tanto paga il contribuente.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.