Canada, violenze nella notte per il non-concerto dei Guns N' Roses

Canada, violenze nella notte per il non-concerto dei Guns N' Roses
Stavolta anche i fan più sfegatati si sono imbufaliti. Dopo un'attesa durata anni, gli ammiratori di Vancouver dei Guns N'Rose si sono sentiti presi in giro quando il concerto del loro gruppo preferito è stato cancellato all'ultimo momento. Nella città canadese, ieri sera, era tutto pronto per lo show di Axl e soci al "GM Place". La gente stava facendo la fila, chi con in mano i biglietti acquistati in prevendita e chi sperando di trovarne ancora al botteghino davanti al "GM". Il gruppo stava facendo il sound-check all'interno? No, era ancora a Los Angeles. Secondo la versione ufficiale, le cattive condizioni del tempo avevano impedito il decollo al jet dei GNR. Alle 18.30, quando le porte del locale non si sono aperte, la gente ha iniziato ad innervosirsi. Alle 19,40 è giunta la comunicazione ufficiale: i Guns non si sarebbero esibiti. "E' dal '93 che li aspettavo, ed anche in quell'anno fecero saltare il concerto", ha gridato un fan mentre abbandonava la coda per tornare a casa. Altri l'hanno presa in mondo meno filosofico, ed hanno sfasciato senza troppi complimenti alcune finestre e vetrine del "GM Place". La polizia, arrivata nel giro di pochi minuti, ha intimato alla folla di disperdersi. Ma alcuni, per tutta risposta, si sono messi a distruggere la prevendita del locale ed a tirare sassi alle forze dell'ordine. Dopo schermaglie nel parcheggio del palazzetto, la situazione è tornata alla calma ed al momento si contano solo alcuni contusi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.